Contribuenti.it

Lo Sportello del Contribuente ®


SPECIALE CARTELLE PAZZE

AUDIZIONE VI COMMISSIONE FINANZE DELLA CAMERA
"INVIO DI AVVISI DI PAGAMENTO RELATIVI
A CARICHI DI RUOLO NON ESIGIBILI"

Martedì 13 maggio 2003. - Presidenza del vicepresidente Maurizio LEO. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze Manlio Contento.

La seduta comincia alle 12.40.

7-00245 Leo: Invio di avvisi di pagamento relativi a carichi di ruolo non esigibili.

7-00247 Benvenuto: Invio di avvisi di pagamento relativi a carichi di ruolo non esigibili.
(Discussione congiunta e conclusione - Approvazione di un nuovo testo).

La Commissione prosegue la discussione, rinviata nella seduta del 29 aprile 2003.

Maurizio LEO (AN), presidente, avverte che è stato presentato un nuovo testo delle risoluzioni in esame (vedi allegato), in cui sono confluiti i contenuti delle stesse.
Avverte altresì che al nuovo testo hanno aggiunto la propria firma i deputati Antonio Pepe, Falsitta e Patria.
Conseguentemente, non insiste per la votazione della sua risoluzione n. 7-00245.

Giorgio BENVENUTO (DS-U), sottolineando l'importanza che il Governo valuti l'opportunità di intraprendere tempestivamente iniziative utili ad annullare gli avvisi già inviati risultati erronei, nonché di una riapertura del termine per la definizione agevolata di cui all'articolo 12 della legge n. 289 del 2002, conseguentemente alla presentazione di un nuovo testo delle risoluzioni in esame non insiste per la votazione della sua risoluzione n. 7-00247.

Antonio PEPE (AN) nel preannunciare il voto favorevole desidera peraltro sottolineare come nella provincia di Foggia non siano stati rilevati avvisi incongrui, erronei o infondati.

Renzo PATRIA (FI) preannuncia il voto favorevole.

Il sottosegretario Manlio CONTENTO si rimette alla Commissione ringraziando per la formulazione individuata che consente al Governo di svolgere gli ulteriori approfondimenti necessari a valutare in quale modo intervenire sulla questione, che non nasconde presenta connotazioni di particolare delicatezza dal momento che il termine del 16 maggio è collegato a precisi adempimenti di contabilità pubblica.

Maurizio LEO, presidente, precisa che la valutazione di una proroga dei termini è riferita al solo articolo 12.

Gabriella PISTONE (Misto-Com.It) sottolinea come l'opposizione abbia ritenuto doveroso intervenire su una questione delicata come quella in esame a tutela dei contribuenti nonostante la posizione contraria assunta sulla materia del condono. Annuncia pertanto il suo voto favorevole pur consapevole che l'eventuale proroga dei termini interesserebbero oltre 6 milioni di contribuenti dal momento che appare non percorribile la strada di una proroga limitata a quanti abbiano effettivamente ricevuto avvisi di pagamento erronei.

Maurizio LEO, presidente, sottolinea a sua volta come la necessità di rispondere ad oggettive difficoltà dei contribuenti abbia consentito l'assunzione di un'iniziativa unitaria da parte della Commissione.

La Commissione approva il nuovo testo delle risoluzioni Leo n. 7-00245 e Benvenuto n. 7-00247, che assume il n. 8- 00043.

La seduta termina alle 12.50.

VERSIONE PDF

RISOLUZIONI

 

DALLA PARTE DEL CONTRIBUENTE
FISCO E TRIBUTI
STRUMENTI E INTERATTIVITÀ
LO SPORTELLO DEL CONTRIBUENTE DEI COMUNI D'ITALIA
TORNA ALLA HOME PAGE TORNA AD INIZIO PAGINA TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE TORNA ALLA PAGINA SUCCESSIVA

WEBMASTER
GENNARO MORRA

© 2000 - 2018 Associazione Contribuenti Italiani "Contribuenti.it" - Tutti i diritti sono riservati

© "Contribuenti.it" e "Lo Sportello del Contribuente" sono marchi registrati.
Tutti i diritti sono riservati