Contribuenti.it

Lo Sportello del Contribuente ®


IMMOBILI: RIVALUTATE RENDITE CATASTALI ANCHE DEL 300 PER CENTO. SCATTANO I RICORSI

CONTRIBUENTI.IT SI MOBILITA CONTRO LA RIVALUTAZIONE DELLE RENDITE CATASTALI

Al via i ricorsi contro gli avvisi di accertamento delle rendite catastali inflitti ai cittadini ed emanati in questi giorni dall’Agenzia del Territorio.

Gli aumenti delle rendite si sostanziano in aumenti diretti dell’Ici e dell’Irpef che vanno a incidere pesantemente nelle tasche dei contribuenti italiani.

in molti casi, infatti, gli incrementi arrivano fino al 300 per cento del precedente valore, comportando una Ici triplicata e una incidenza notevole sull’Irpef.

Nei casi più “fortunati”, invece, le nuove rendite sono rivalutate del 70-80-100 per cento.

Ecco l'elenco dei circa 900 comuni (su oltre 5.000) che hanno individuato le porzioni (microzone) del territorio comunale soggette alla revisione.

«La revisione dei classamenti degli immobili è del tutto arbitraria – afferma Vittorio Carlomagno, presidente di Contribuenti.it – Il risultato della riclassificazione operato dagli uffici dell’Agenzia del Territorio è da considerarsi sproporzionato ed illegittimo, in palese violazione dello Statuto dei diritti del Contribuente».

Se sei socio di Contribuenti.it scarica gratuitamente la modulistica preposta al ricorso ed il relativo vademecum.

Nel caso in cui non hai presentato ricorso nei termini di legge, puoi presentare istanza di autotutela predisposta da Contribuenti.it per i propri associati.

 

DALLA PARTE DEL CONTRIBUENTE
FISCO E TRIBUTI
STRUMENTI E INTERATTIVITÀ
LO SPORTELLO DEL CONTRIBUENTE DEI COMUNI D'ITALIA
TORNA ALLA HOME PAGE TORNA AD INIZIO PAGINA TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE TORNA ALLA PAGINA SUCCESSIVA

WEBMASTER
GENNARO MORRA

© 2000 - 2017 Associazione Contribuenti Italiani "Contribuenti.it" - Tutti i diritti sono riservati

© "Contribuenti.it" e "Lo Sportello del Contribuente" sono marchi registrati.
Tutti i diritti sono riservati