Contribuenti.it

Lo Sportello del Contribuente ®

NEWS BUSTER
UNA RACCOLTA DI NOTIZIE UTILI PER IL CONTRIBUENTE

27/03/2017

COMUNICATO STAMPA 27.3.2017. EQUITALIA, CONTRIBUENTI.IT: NULLE LE CARTELLA DI PAGAMENTO NOTIFICATE A MEZZO PEC PRIVE DI FIRMA DIGITALE

NAPOLI – Sono nulle le cartelle di pagamento notificate a mezzo PEC da parte di Equitalia in quanto non contiene l’originale della cartella, ma solo una copia informatica, priva peraltro di alcuna attestazione di conformità.
L’impostante pronuncia arriva direttamente dalla Commissione Tributaria di Napoli che un ricorso pilota presentato da Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani e da Lo Sportello del Contribuente, ha annullato le cartelle impugnate per vizi di notifica.
Dall’esame delle cartelle di pagamento inviate a mezzo PEC da Equitalia – afferma Vittorio Carlomagno presidente di Contribuenti.it – è emerso che le stesse sono del tutto carenti di quelle procedure atte a garantirne la genuina paternità, sono mancanti della firma digitale e non rispondenti a criteri di univocità ed immodificabilità e pertanto l’atto esattoriale notificato via pec, in formato PDF, deve ritenersi nullo poiché non garantisce il valore di certezza richiesto dalla legge.
Infatti con la Pec viene trasmesso al contribuente solo una copia informatica semplice della cartella di pagamento senza alcuna attestazione di conformità e non l’originale della cartella come avviene con la notifica a mezzo raccomandata.
E una semplice copia – conclude Carlomagno - non può mai assumere alcun valore giuridico perché non garantisce che il documento sia identico all’originale che, nel caso di spedizione a mezzo pec, resta sempre nelle mani di Equitalia.
Per tutti coloro che vogliono far valere i propri diritti, Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani ricorda che “Lo Sportello del Contribuente” è attivo in tutte le principali città italiane sia on line che on side.
Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani
L’Ufficio Stampa – Infopress 3314630647 - 0642828753

L’Ufficio Stampa

FONTE: Contribuenti.it

CHIUDI LA PAGINA STAMPA LA NOTIZIA